<< Back

Process Automation: come Alteryx semplifica la governance finanziaria

Nonostante la sempre più evidente presenza pervasiva della tecnologia sia in ambito aziendale che ludico, esistono ancora numerose situazioni in cui non la si sfrutta appieno e, forse in parte per timore che possa “rubare lavoro”, non le si delegano i compiti più noiosi e ripetitivi. La process automation e i benefici che apporta possono far cambiare idea mostrandosi in grado di permettere alla persone di dedicarsi ad attività a maggior valore lasciando alle macchine quelle che farebbero loro sprecare tempo ed energia 

Process automation, quando la tecnologia è un’alleata di fiducia 

Ci sono e ci saranno sempre, in ogni contesto e per ogni carica lavorativa, una serie di processi e di attività ripetitivi ma inevitabili che devono essere spesso eseguiti in tempi record e in modo impeccabile. Non si possono ignorare o bypassare ma si possono affidare alle nuove tecnologie grazie alla process automation ottenendo grandi vantaggi sia in termini di tempo che di personale impiegato. Introdurre l’automazione di alcune attività lavorative richiede non solo una mentalità flessibile e aperta al cambiamento ma anche un’ottima conoscenza dei processi aziendali per poter valutare quali e come possono essere svolti non più manualmente.   

Perché il Finance può trarre vantaggio dalla process automation 

Uno dei settori in cui è più facile incappare in processi ripetitivi è quello del Finance. Basta pensare a tutti i report e le analisi che devono essere prodotti e condivisi con scadenza mensile, settimanale e giornaliera, oltre che quelli semestrali e annuali: sono tutte attività che richiedono molto tempo ma non delle capacità particolari che solo l’uomo può vantare di avere. Hanno quindi tutte le caratteristiche per essere automatizzate ma non è questa la sola ragione per cui puntare sulla process automation nel finance. Ce n’è una seconda, importante quanto la prima e particolarmente attuale, che prende atto di quanto chi lavori in questo settore sia costretto a operare in tempi sempre molto stretti per produrre report. Quello finanziario è infatti uno dei dipartimenti in cui i dati arrivano sempre all’ultimo momento e i risultati delle analisi vanno forniti in tempi record, l’idea di poter affidare ad una macchina alcuni compiti significa poter fare fattura a fine mese e capire chi ha pagato o meno in modo regolare oppure, nelle società quotate in borsa, anche fornire un report agli azionisti con regolarità e puntualità. Va infine anche preso atto che l’ambito finance, essendo uno di quelli che finora ha visto meno investimenti in tecnologia, è rimasto indietro costringendo molti lavoratori ad utilizzare ancora il foglio di calcolo anche per analisi che richiederebbero ben altri strumenti. Con la process automation si può dare il via ad una svolta da cui trarrà beneficio tutta l’azienda. 

Semplificare la governance finanziaria con Alteryx: vantaggi 

Un software come Alteryx applicato al mondo finance può fare oggi la differenza e introdurre quel grado di innovazione non eccessivamente disruptive da spaventare ma abbastanza decisivo da cambiare le performance di questo settore. 

La regola effettiva è che ovunque oggi si utilizza un foglio di calcolo nel reparto finance esso si possa sostituire con Alteryx ma ci sono sicuramente delle attività che più di altre si prestano ad essere oggetti della process automation. Tutte quelle di Financial Planning & Analysis (FP&A), a partire dalle analisi di budget e di forecasting, possono passare dall’uomo alle macchine come anche tutto ciò che riguarda le tasse e la pura contabilità in cui ancora il foglio di calcolo spopola. 

Oltre ad una forte ottimizzazione del tempo e delle risorse dedicate a queste attività, l’automatizzazione riduce notevolmente il rischio di errori, errori che in un processo di finance possono avere delle conseguenze disastrose e comportare il pagamento di multe anche di 4 o 5 mila dollari. Multe a parte, effettuando analisi manualmente, si possono mettere nelle mani di azionisti e investitori resoconti con errori e distrazioni perdendo credibilità.  

Alteryx, la soluzione di The Information Lab 

Oltre che minimizzando il rischio di errore, con la process automation di Alteryx si può alzare la qualità dei propri output anche grazie al notevole crunching di dati, ben superiore a quello di Excel, che rende le analisi decisamente più approfondite e dettagliate, quindi più utili. 

Grazie a The Information Lab si può introdurre in azienda la process automation di Alteryx non solo in modo indolore ma anche particolarmente efficace grazie ad un approccio che, oltre ai test e al supporto post acquisto, prevede in prima battuta un importante step di scoping. In questa fase The Information Lab assieme al cliente identifica un processo con delle KPI che lo rendono traducibile in Alteryx cercando di capire le sue necessità per poi illustrargli quali opportunità uno strumento come questo può offrire nella sua attuale e specifica situazione. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.