<< Back

Data Governance: come garantire la sicurezza del dato con l’add-on Tableau

Chi lavora con i dati è a conoscenza del fatto che le fonti da cui questi provengono sono spesso eterogenee e che la struttura del dato non è spesso ottimale. Avere a disposizione dati corretti, immediatamente fruibili e rilevati con frequenza è fondamentale per costruire una cultura aziendale data-driven.

La governance in Tableau prevede l’elaborazione di processi, linee guida e accordi per gestire e distribuire in modo sicuro dati e contenuti all’interno dell’organizzazione aziendale. Per fare in modo infatti che vengano prese decisioni informate e basate su fatti oggettivi, è necessario definire standard, procedure e politiche per gestire in tutta sicurezza i dati nel flusso di lavoro. È altrettanto importante che tutti i soggetti coinvolti nel processo di analisi comprendano i dati e li considerino affidabili.
In un ambiente di BI self-service, la data governance non consiste solamente nel limitare l’accesso di pochi utenti. Al contrario, si tratta di fornire al corretto gruppo di utenti il giusto livello di accessibilità al dato. Utenti aziendali, ad esempio, avranno bisogno di accedere a fonti sicure e condivise, mentre gli analisti avranno bisogno di un maggior livello di dettaglio al fine di connettersi ai dati e sviluppare dashboard in modo autonomo.

Data Governance tramite il Data Management Add-On

Consapevole di queste crescenti necessità, nel 2019 Tableau ha rilasciato il Data Management Add-On, uno strumento efficace e completo per quanto riguarda la gestione, il controllo e la governance dei dati.
Questo consiste in due componenti aggiuntivi: Tableau Prep Conductor e Tableau Catalog, che permettono di gestire i contenuti e i dati nell’ambiente Tableau Server o Tableau Online.

Vediamoli più nel dettaglio.

Tableau Prep Conductor


Tableau Prep Conductor permette di programmare e monitorare i flussi costruiti su Tableau Prep Builder, lo strumento dedicato alla preparazione, modellazione e pulizia dei dati prima di analizzare i dati su Tableau Desktop.
In sintesi Tableau Prep Conductor consente di programmare l’esecuzione dei flussi costruiti su Tableau Prep ad orari e secondo una frequenza prestabilita, oltre ad offrire il monitoraggio dello stato e della performance, così come la ricezione di notifiche nel caso in cui l’esecuzione di un flusso fallisca.

Tableau Catalog

Oltre a Tableau Prep Conductor, Tableau Catalog si inserisce perfettamente in questo contesto, rendendo disponibili una numerosa serie di funzioni aggiuntive per quanto riguarda la gestione, la qualità e in controllo del dato.
Tramite questo tool infatti si ha la sicurezza di usare sempre i dati corretti, nel momento in cui si comunicano delle eventuali modifiche apportate ai dati, si aggiorna una dashboard o semplicemente si ricercano i dati più pertinenti per un analisi.
In sintesi Tableau Catalog consente di:
– Gestire e vedere i metadati per ciascuna fonte, ovvero trovare informazioni sui dati utilizzati, aggiungere tag e descrizioni per reperire più agevolmente i database, le tabelle o i campi funzionali all’analisi;
– Trovare dati affidabili che rispettino gli standard di qualità e bontà del dato definiti dall’amministratore;
– Ricevere notifiche di avviso nel caso ci siano problemi di data quality o dati deprecati nei datasources;
– Controllare i dati tramite il tracciamento delle fonti di dato e come un cambiamento in queste ultime possa impattare utenti, contenuti, fonti dati e flussi.


Ricordiamo che Tableau Catalog e Tableau Prep Conductor sono concessi in licenza tramite il componente aggiuntivo per la gestione dei dati. Consulta il link Usare in licenza il componente aggiuntivo Data Management per maggiori informazioni sulla gestione licenze.


In passato abbiamo già parlato del Data Management Add-On in un nostro webinar, che puoi consultare qui.

Se invece desideri ricevere maggiori informazioni su come utilizzare il Data Management Add-On ti invitiamo a contattarci all’indirizzo: info@theinformationlab.it e a continuare a seguire il nostro blog e le nostre pagine Youtube e Linkedin.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.