<< Back

Tableau: Sparkline e Marks su max e min

Buongiorno a tutti, oggi vedremo come creare le sparkline, dei grafici piccolissimi, utilili per fornire informazioni di tendenza relativamente ad un serie di dati o per evidenziare i valori massimi e minimi oppure positivi o negativi, che di solito vengono rappresentati senza assi, con un range indipendente per ogni riga e in prossimità della tabella a cui si riferiscono i dati visualizzati.

Dato che uno degli scopi di questo tipo di grafico è evidenziare massimi e minimi, vediamo come sfruttare le table calculation in Tableau per arrivare a questo risultato.

Per supportare questa breve spiegazione mi servirò del Sample-Superstore Sales presente nella cartella My Repository, sotto Documenti, di Tableau 2019.1.

Passo numero 1: SparkLine 

Per creare delle sparkline con dettaglio sulle Region, ho trascinato queste ultime nelle righe, insieme alla measure a cui siamo interessati (in questo caso le Sales). Nelle colonne, invece,  ho trascinato l’order date e selezionato i mesi continui:

Quello che ottengo quindi, è il dettaglio per regione delle vendite nel corso dei mesi.

Quello che adesso vorrei aggiungere alla visualizzazione, sono dei marks che evidenzino il massimo e il minimo delle vendite relativo ad ogni regione.

Passo numero 2: Marks Max e Min

Ciò di cui necessito per creare questi marks è, un calculated fields che mostri il mark solo sul punto che effettivamente rappresenta il massimo o il minimo. Per fare questo procedo come segue:

Calcolo per minimo relativo alle Region

if SUM([SALES])=WINDOW_MIN(SUM([Sales])) then SUM([Sales]) else null END

La funzione WINDOW_MIN calcola il minimo della finestra visualizzata.

Allo stesso modo possiamo calcolare anche il massimo assoluto:

if SUM([SALES])=WINDOW_MAX(SUM([Sales])) then SUM([Sales]) else null END

La funzione WINDOW_MAX calcola il massimo della finestra visualizzata.

A questo punto posso trascinare i miei campi calcolati in Rows, e dato che sono 2, le inseriamo come Measure Values:

Measure VAlues, MAX e MIN

Possiamo ora abilitare il dual axis e, non dimentichiamolo (!), sincronizzare gli assi. Procediamo deselezionando show header per gli assi di destra, in modo da ottenere questo:

Dual Axis

Siamo in dirittura di arrivo, procediamo con l’ultimo passo.

Passo numero 3: Formattazione

A questo punto non ci resta che assegnare 2 forme e 2 colori diversi al min e max, per evidenziare ancora meglio i dati.

Per modificare le shapes, attiviamo il marks card di Measure Values, come tipologia di grafico selezioniamo “Shape” e trasciniamo Measure Names sia in Color che in ShapeFormattazione Measures Values

In modo da poter poi assegnare 2 forme e 2 colori diversi: io ho scelto delle shapes che fossero identificative del punto che evidenziano, stelle gialle per i massimi e X rosse per i minimi.

Formattazione

Ecco raggiunto il nostro obiettivo.

Grazie per aver letto questo blog!

Seguitemi anche su  Twitter, LinkedIn e Tableau Public.

Download Tableau      Iscriviti alla newsletter 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.