<< Back

Pareto e Tableau

VILFREDO PARETO, studioso di macroeconomia, sociologia e statistica, ha creato una teoria, conosciuta come “Principio dell’80/20”, per la quale l’80% dei fenomeni avviene per il 20% delle cause. Il suo principio prese forma durante una ricerca statistica sulla distribuzione della richezza nel Regno Unito, in cui Pareto arrivò alla conclusione che il 20% della popolazione deteneva l’80% della ricchezza, (e riuscì anche a dimostrarlo statisticamente) e può essere applicato praticamente in ogni campo.

Ma a cosa ci serve il principio di Pareto nella vita di tutti i giorni? A tantissime cose, soprattutto per i processi decisionali.

Nel 1963 IBM scoprì che circa l’80% del tempo di funzionamento del computer veniva speso dagli utenti per eseguire meno del 20% del suo codice operativo. Gli ingegneri IBM riscrissero il codice per renderlo più efficiente, conquistandosi così la leadership del mercato.

Prima di iniziare dobbiamo tener conto che “80/20” è solamente un valore di riferimento. Quasi mai nella pratica reale avremo precisamente questa proporzione, pero il concetto di base è che il valore di efficienza (80%) è raggiunto con un numero limitato di risorse (20%).

La teoria di Pareto ci aiuta a definire su cosa focalizzare maggiormente la nostra attenzione.

Come implementare l’analisi di Pareto su Tableau?

  • Scegliere un set di dati che abbia una misure per la quale vogliamo studiare la causa che la genera (es: quali clienti generano il fatturato).
  • Inserire nelle righe il fatturato (aggregazione SUM) e nelle colonne i clienti (aggregazione COUNT DISTINCT) ordinati precedentemente in modo decrescente in base al fatturato.
  • Calcolare le % cumulative dei clienti e del fatturato, somma cumulativa e poi la percentuale rispetto al totale: (quick table calculation con 2 operazioni: running total e percent of total).
  • Trascinare la % cumulativa del fatturato nei colori e creare una sfumatura a 2 step di colori con centro l’80%. Ed ecco il grafico con il rapporto 80/20 evidenziato.

 

Cosa ci dice questo grafico? Che se vogliamo essere efficienti, faremmo meglio a concentrare i nostri sforzi e i nostri investimenti su quei clienti colorati di rosso scuro, perché è quella fetta del nostro portafoglio clienti che genera la maggior parte del nostro fatturato.

Su Tableau Public è disponibile la visualizzazione, download compreso, per guardare nel dettaglio come sono fatti i 3 grafici.

Cattura
Clicca sull’immagine per aprire la viz su Tableau Public

Il grafico in basso è un dual axis composto da un grafico a barre SUM(Fatturato) e Cienti ordinati in modo decrescente in base al fatturato, con barre colorate in base alla % cumulativa delle vendite + un grafico ad area/linea sul secondo asse che riporta la % cumulativa delle vendite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.