<< Back

Novità! – Parameter Actions in Tableau Desktop 2019.2

Grazie alla release della versione 2019.2 (clicca qui per maggiori informazioni), Tableau Desktop ha introdotto nuovi picchi di interattività nella visualizzazione del dato, che vanno ad aggiungersi ai già consolidati Filtri, Highlight e Set Actions.

Tra tutte le novità, le Parameter Actions spiccano per la loro capacità di introdurre un nuovo modo intuitivo di confrontare una o più misure sulla base di un determinato valore.

Cosa è una Parameter Action?

In Tableau, i parametri sono dei valori costanti impostati dall’utente sulla base di determinati criteri. Tali valori possono giocare un ruolo determinante se inseriti all’interno di calculations (andando a modificare il risultato finale in base al parametro selezionato) o definire degli indicatori analitici come linee e bande di referenza.

Normalmente, i parametri sono utilizzati anche per filtrare una quantità di misure all’interno di uno o più data sources ed  alleggerire così la mole di queries attivate in ambiente live.

Fino alla versione 2019.1, l’impostazione dei parametri avveniva manualmente, così come la selezione del valore costante poteva essere effettuata esclusivamente dalla mascherina del “parameter control”.

Le nuove Parameter Actions, permettono invece di andare ad associare il valore della costante al parametro direttamente cliccando su un’area specifica di un grafico o di una mappa, rendendo così più veloce ed interattiva l’intera esperienza di espolrazione del dato.

Sostanzialmente, ipotizzando un grafico a barre che mostri il numero mensile di omicidi a Nord, Centro e Sud Italia, le Parameter Actions permettono di cliccare sulla barra di “Nord” ed andare ad utilizzare il numero di omicidi mensili in quella regione come “costante” per altri calcoli che andranno a popolare lo stesso grafico od altri grafici presenti sulla dashboard.

Come si crea una Parameter Action?

Esempio pratico:

 

DATASET

Episodi di Aerofagia – Estate 2018 per regione (ITALIA)

 

Siamo una azienda farmaceutica che ha condotto un’indagine di mercato sulla percentuale di cittadini che in ogni regione italiana hanno avuto episodi di aerofagia durante l’estate 2018.

 

Iniziamo con il creare un Grafico a Barre.

 

Il nostro scopo sarà quello di poter cliccare su una “barra” e catturare il valore percentuale come valore costante del nostro parametro, affinchè un altro grafico all’interno della dashboard finale si vada a modificare secondo la nostra selezione.

– Per prima cosa, andiamo a creare un parametro tramite la procedura standard.

 

Creiamo un parametro secondo la procedura standard

 

– Creiamo poi una calculation per l’altro grafico, ovvero una mappa dove andremo a mostrare, grazie al colore, la % di episodi in ogni regione italiana, rispetto alla regione selezionata nel grafico a barre

Calculation: ” Differenza tra regioni”

 

Creiamo il parametro

 

Portando in colore la nostra calculation “Differenza tra regioni”, per il momento Tableau calcolerà semplicemente la differenza tra la % di ogni regione ed “1” che è il valore di default del parametro precedentemente creato.

 

– Creiamo una Dashboard dove andiamo a visualizzare il grafico a barre, la mappa e la mascherina di controllo del nostro parametro.

 

Imposta la Dashboard

 

– Finalmente, possiamo impostare la nostra “Parameter Action“. Clicchiamo su “Dashboard” > “Actions” > “Add ACtion” > “Change Parameter”

 

– Dal menu di selezione dei fogli, selezioniamo il nostro “Grafico a Barre” come source sheet. Successivamente, selezioniamo il parametro precedentemente creato dal menu a tendina “Target Parameter”.

 

– Nella sezione Value, impostiamo il nostro valore di riferimento (la % di episodi di flautolenza in ogni regione) come “Field” che popolerà la nostra Parameter Action.

Nota Bene: dall’ apposito menu “Aggregation” potrai eventualmente scegliere una differente aggregazione del dato (es. Media, Massimo, Minimo etc.) che andrà a costituire il valore costante del parametro.

– Fatto! Da questo momento, cliccando su una barra nel primo grafico, Tableau andrà a ricolorare la mappa in base alla differenza tra la regione selezionata e tutte le altre nazioni. Osservando il mascherino del Parameter Control, vedremo il valore del parametro modificarsi a seconda delle nostre selezioni.

 

Una moltitudine di utilizzi

Le applicazioni delle Parameter Actions possono essere veramente tante e spaziare dalle analisi di trend temporali sulla base di una data di comparazione cliccabile direttamente dalla dashboard, ad infinite possibilità di customizzare l’esperienza interattiva per comparare le interconnessioni tra diverse misure sulla base del parametro selezionato.

Spero di esservi stato di aiuto, continuate a leggere i nostri blog!

Potete inoltre seguirmi su Twitter, Linkedin e Tableau Public.

Download Tableau      Iscriviti alla newsletter 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.