<< Back

Esplorazione delle mappe

Mappa in mano, zaino in spalla e andiamo a esplorare il mondo. Il mondo dei dati nel nostro caso. Effettivamente le mappe in Tableau consistono in gran parte di quel famoso effetto WOW che fa innamorare tutti di Tableau. Due click, due misure trascinate, una dimensione geografica ben impostata e abbiamo già creato una mappa perfetta. Ma una volta che l’abbiamo creata, se volessimo andarne a esplorare ogni meandro, come possiamo fare?

Tutte le mappe di Tableau sono totalmente interattive (lo sono ancora di più se permettiamo l’utilizzo di filtri e action) perciò dimenticatevi la visualizzazione statica da libro di testo. Non sono niente di meno che degli strumenti molto simili a Google Maps. La quantità di dettagli e particolari ovviamente dipenderà dal vostro datasource.
Possiamo analizzarle in svariati modi, possiamo zoomare o allargare, possiamo fare una panoramica, spostarci tra i marks o cercarne uno specifico con il tasto cerca.

tableau map

Questo che vedete sulla sinistra è la view toolbar e permette di eseguire diverse task. ATTENZIONE: se non doveste vederla nella mappa che avete sotto gli occhi, magari che vi è stata passata da qualcun’altro, o non la trovate nella vostra mappa, può darsi che sia stata semplicemente disabilitata. Probabilmente l’autore non voleva dare il permesso al visualizzatore finale di poter zoomare (e quindi perdere dettaglio), allargare la view (e quindi perdere la focalità dei dati) o semplicemente spostarsi in punti lontani dai dati e poi non riuscire più il modo di tornare indietro.
Per ripristinarla è molto semplice, andate sul menu Map, Map > Options e selezionate i campi che sono stati disabilitati o che volete disabilitare, Show View Toolbar, Show Map Search, Allow Zoom etc…

Cerca per località

Cliccando sul tasto della lente potrete effettuare una ricerca sulla mappa. Potrete cercare per Stato, Continente, Regione, Cap, Provincia, Città. Dipende come al solito se questo dettaglio è presente nei vostri dati. Se si, allora sarà possibile effettuare una ricerca su ognuno di questi elementi.

Zoom in e Zoom out

Cliccate sul tasto + o su quello – per avvicinarvi o allontanarvi dalla mappa. Se voleste poi tornare al livello impostato di default, cliccate sulla puntina da disegno staccata che comparirà sulla barra o sul simbolo della casetta

Cercare la propria località attuale

mappe in tableau

E’ possibile anche rintracciare la propria località attuale, quella in cui siete in quel momento e condurre una ricerca in base alla nostra posizione. Per fare ciò cliccate sul tasto cerca, dopodichè dal box che compare selezionate quella iconcina a forma di bersaglio, il locate me button.

Nota: probabilmente si aprirà una pagina del vostro browser nel quale Tableau vi chiederà di permettere al programma di identificare la vostra posizione, se non gli verrà dato il permesso, Tableau non potrà trovare la vostra posizione

Grazie per la lettura e nella speranza che sia stato tutto chiaro, vi rimandiamo al nostro account Twitter, per dubbi, approfondimenti e domande varie @infolab

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.