<< Back

Permettere la scelta di diverse measure sfruttando i parametri

Vi è mai capitato di voler creare dei grafici interattivi in cui sia l’utente a scegliere quali measure inserire nel grafico?

Tableau ci dà la possibilità di farlo sfruttando i parametri. Ma cosa sono i parametri? Possiamo definirli come valori dinamici che possono rimpiazzare valori costanti in calcoli, filtri e reference line.

Facciamo un esempio pratico. Vogliamo creare un grafico a dispersione in cui sia l’utente a scegliere quale valore andare a mettere sull’asse x e sull’asse y, per creare un grafico dinamico. Iniziamo a costruire il grafico a dispersione inserendo due measure (sales e profit) sui due assi e una dimension (city) tra i “Detail”.

Cattura

L’obiettivo è quello di creare 2 parametri, uno per l’asse x e uno per l’asse y, e due formule che regolano il funzionamento dei parametri e che andremo a inserire nelle righe e nelle colonne, al posto di sales e profit che abbiamo adesso.

Clicchiamo su un punto vuoto qualsiasi della colonna di sinistra e scegliamo “Create parameter”.

Cattura

  • Mettiamo come nome “Asse X”.
  • Scegliamo “String” come tipologia, perché stiamo andando a creare un elenco di scritte.
  • In basso scriviamo i parametri per i quali vogliamo rendere possibile la scelta. Li scriviamo proprio a mano, assegnando anche un nome diverso rispetto alla measure a cui si riferisce.

Ripetiamo la stessa cosa per l’asse Y, creando un parametro identico, che però chiameremo “Asse Y”. Volendo, possiamo anche duplicare il primo parametro (i parametri creati sono elencati nella colonna di sinistra in basso) e rinominare il secondo.

Ora clicchiamo con il tasto destro sui due paramentri e scegliamo “Show Parameter Control” e appariranno le due finestrelle per il controllo dei parametri, che assomigliano alle finestre dei filtri e, come queste ultime, permettono anche di scegliere il layout dei parametri (valore singolo, drop down, slider…).

Cattura

Ora è arrivato il momento di scegliere le azioni da far intraprendere ai parametri. Vogliamo che a seconda del parametro scelto, cambi la measure sull’asse x e y.

Consiglio di cambiare temporaneamente il layout dei parametri in “Single Value List”, così abbiamo sott’occhio i valori che avevamo scelto, perché dovremo riscriverli nella formula e dobbiamo scriverli nel modo esatto.

Creiamo un calculated field, lo chiamiamo “Scelta asse x” e scriviamo:

CASE [Asse X]
WHEN “Sconto” THEN [Discount]
WHEN “Profitto” THEN [Profit]
WHEN “Quantità” THEN [Quantity]
WHEN “Vendite” THEN [Sales]
END

Ricordo che il parametro e le measure, si possono anche trascinare nella formula dalla colonna di sinistra, senza perdere tempo a scriverle.

In pratica abbiamo creato una sorta di calcolo logico: se nel parametro viene scelto “Sconto”, fai visualizzare “Discount”, se viene scelto “Profitto”, fai visualizzare “Profit”, ecc, ecc, ecc…

Rifacciamo la stessa cosa creando un calculated field, con la stessa formula che si chiama “Scelta asse y”: e che inizierà con CASE [Asse Y] e poi sarà uguale al precedente calcolo:

CASE [Asse Y]
WHEN “Sconto” THEN [Discount]
WHEN “Profitto” THEN [Profit]
WHEN “Quantità” THEN [Quantity]
WHEN “Vendite” THEN [Sales]
END

Ora rimpiazziamo nelle righe e nelle colonne “Profit” e “Sales” con i due nuovi calclulated field appena creati:

Cattura

Se ora scegliamo valori diversi nelle finestre dei parametri, nel grafico cambieremo i valori sull’asse x e sull’asse y. Possiamo dare la possibilità all’utente di scegliere quali valori comparare.

E la stessa logica vale per qualsiasi menù di Tableau.

Possiamo creare un calcolo su un parametro che trascineremo in “Color” per far scegliere all’utente con quali dati andare a colorare gli elementi dei grafici. Oppure in “Size” per far scegliere le dimensioni, ecc, ecc…

Federica Ferrarini

Trainer - Milano

One thought on “Permettere la scelta di diverse measure sfruttando i parametri

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.