Insights / Blog

Snowflake per Media e Advertisement

snowflake-per-media-e-advertisement

Ciao a tutti e ben ritrovati nella nostra rubrica su Snowflake!

In questo nuovo articolo ci concentreremo sul ruolo dei dati in un’industria un po’ particolare, e nello specifico sul vantaggio di usare Snowflake per Media e Advertisement.

Nel periodo pandemico questo settore ha visto una particolare evoluzione delle abitudini di consumo degli spettatori. Negli ultimi mesi abbiamo infatti assistito ad una proliferazione di piattaforme di intrattenimento e per questo motivo appare sempre più evidente l’importanza per queste aziende di fornire un’offerta basata su esperienze coinvolgenti e contenuti personalizzati per fronteggiare un mercato sempre più competitivo.

I trend che hanno caratterizzato l’industria dell’Advertisement e dei Media fino ad ora si possono suddividere in tre pilastri principali:

1. La “disruption” dei modelli media tradizionali e l’ascesa delle piattaforme OTT (Over-The-Top), fornitrici di servizi, contenuti (soprattutto video) e applicazioni attraverso Internet (pensiamo ad esempio a Netflix o Amazon Prime).

2. Una maggior pressione sulla misurazione dei risultati ottenuti con campagne di Advertisement. Il passaggio infatti dai media tradizionali alle piattaforme OTT ha contribuito alla creazione di un’enorme quantità di dati a disposizione delle aziende. Da qui la possibilità di analizzare dati relativi al content engagement e informazioni demografiche per azioni di targeting personalizzato, come paid advertising, SEO e content marketing . Le aziende sono quindi sempre più interessate a sapere come viene speso il loro marketing spend e che risultati porta in termini ad esempio di crescita e mantenimento del numero di abbonati.

3. La rimozione dei 3rd Party Cookie dai media web browser in seguito all’introduzione delle nuove normative. Le aziende si ritrovano quindi di fronte alla necessità di sfruttare i dati attraverso strumenti e modalità alternative;

Se da un lato quindi i dati stanno aprendo la strada a nuovi approcci, dall’altro è evidente che questo avviene non senza ostacoli.

La crescente necessità di ottenere dati e insights sulle abitudini di fruizione dei contenuti e le preferenze degli utenti deve, oggi più che in passato, convivere infatti con l’inasprimento delle leggi sulla privacy e una maggiore regolamentazione per quanto riguarda cookie e IDFA (pensiamo ad esempio alla normativa GDPR o al CCPA) come menzionato in precedenza. Anche gli stessi consumatori sono ora più consapevoli che i lori dati vengono raccolti dalle aziende e per questo richiedono un maggior livello di trasparenza.

Da qui l’importanza per le aziende di essere maggiormente proattive nell’adeguarsi ai nuovi standard a tutela degli utenti.

Questo è uno dei motivi per cui le principali società di broadcasting, agenzie pubblicitarie, fornitori di video e aziende di gaming scelgono Snowflake come piattaforma flessibile per risolvere le loro sfide legate alla fruizione dei dati e diventare sempre più organizzazioni data-driven.

Anche per via delle nuove normative le aziende si trovano di fronte a degli scenari che prevedono la presenza di:

  • Data Silos – in quanto i dati devono essere talvolta salvati in silos separati (a seconda della tipologia o use case)
  • Copie di dati – la presenza di silos può portare alla proliferazione di copie di dati, portando di conseguenza alla perdita di quella che viene definita “source of truth”
  • Vincoli di capacità – che portano ad una maggiore difficoltà nel soddisfare i requisiti di performance
  • Mancanza di nuovi dati – in quanto l’accesso e l’integrazione di nuovi dataset è spesso un processo che richiede tempo e risorse da investire

Snowflake per Media e Advertisement: perché è una scelta intelligente

In questo contesto si inserisce Snowflake. Con la sua piattaforma interamente basata sul cloud, Snowflake fornisce un unico data repository centralizzato, a prescindere da quale sia la tipologia di dato e accessibile a qualunque utente che debba interrogare il dataset.

Nel momento in cui le aziende si trovano di fronte alla necessità di integrare nuovi dataset (come ed esempio dati di audience per enrichment o marketing attribution) possono facilmente servirsi del Data Marketplace di Snowflake, una piattaforma online pensata per le aziende che vogliono condividere, comprare o vendere dati in modo sicuro e rapido. In questo modo Snowflake offre anche la possibilità ad una azienda di diventare un data provider e trarre beneficio dalla monetizzazione dei propri dati.

Snowflake Rights Reserved

Sono tanti gli use cases che ci mostrano i grandi vantaggi di usare Snowflake per Media e Advertisement (ZeetoTI Media, Sharethrough, Seriously Gaming, Greenhouse per citarne alcune).

Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale di Snowflake.

Per ulteriori domande su Snowflake vi invitiamo a contattarci all’indirizzo: info@theinformationlab.it

Alla prossima! ❄️

Blog
output-e-risultati-in-trifacta

Ottenere output e risultati in Trifacta

Ciao e bentornato nel nostro periodico appuntamento con la rubrica dedicata a Trifacta! Questo fa...

Blog
Market Basket Analysis

Market Basket Analysis: 5 modi in cui migliora la customer retention

Dati, Analytics e Business intelligence rivoluzionano il mondo del Retail. Un chiaro esempio è rappresentato...