<< Back

Analytics finance: più efficacia ed efficienza con Tableau e Alteryx

Chi si occupa di analisi finanziaria deve affrontare sfide sempre più difficili come rilevare le frodi, stimare il rischio, garantire il rispetto dei requisiti normativi. Tutto ciò va fatto in tempi rapidi effettuando analisi su big data che si trovano, molto spesso, in formati eterogenei e in silos separati, senza disporre di una vista unificata o di strumenti integrati.

Un approccio efficace per ridurre la distanza tra problema e soluzione è l’utilizzo di piattaforma di self-service data analytics come Alteryx e Tableau.

I vantaggi dell’analytics finance con Tableau e Alteryx

Tableau è il software di business intelligence che mette a disposizione il potere dell’analisi visuale per rendere il processo di analisi finanziaria più rapido ed efficace, permettendo di individuare facilmente valori anomali, scoprire modelli nascosti e mostrare tendenze.

La piattaforma Alteryx offre un’esperienza di analisi end-to-end che consente di individuare, connettere, preparare e associare tutti i dati (ovunque si trovino), per poi procedere allo sviluppo di modelli di analisi avanzati senza dover scrivere o conoscere codice. La combinazione di queste piattaforme mette a disposizione l’insieme di strumenti con cui realizzare processi di analytics in ambito finanziario per valutare e mitigare in modo completo il rischio e mantenere la compliance.

La predictive analytics permette di individuare le attività sospette e di ridurre le frodi, favorisce la pianificazione finanziaria e il miglioramento del processo decisionale. La capacità di identificare nuove opportunità di business analizzando i trend di mercato, il comportamento dei clienti e gli indicatori economici oltre che aumentare le entrate concorre a minimizzare i costi operativi.

Grazie all’utilizzo di Tableau e Alteryx è anche possibile standardizzare le procedure legate al flusso dei dati e automatizzare le attività di manipolazione e reportistica dei dati. Attraverso l’approccio self-service tutti questi processi possono essere eseguiti senza dover dipendere dai professionisti IT o data scientist, accelerando il processo decisionale e la diffusione di conoscenza all’interno dell’azienda.

Il potere dell’analytics self-service

Il self service data analytics non ha l’obiettivo di sostituire le piattaforme ETL (Extract/Transform/Load) aziendali ma, piuttosto, di completarle e di accelerare il processo decisionale.

Ciò che offre questo approccio è la flessibilità di creare analisi sofisticate tramite un’unica piattaforma scalabile e di facile utilizzo, che permette di riunire tutti i dati, indipendentemente dal loro formato, slegandosi dalla consulenza di professionisti specializzati e mettendo a disposizione le funzionalità di analisi senza richiedere la conoscenza di SQL, Python, R o altri linguaggi di programmazione

I dipartimenti finanziari possono, così, sfruttare le analisi self-service all’interno dei loro processi per ottenere informazioni più dettagliate, migliorare l’analisi finanziaria e completare più rapidamente i cicli di domanda/risposta e la creazione di report finanziari.

Il primo passo: unificare i dati

Qualsiasi impresa si trova a dover trattare molti dati di tipo finanziario: da quelli associati alle soluzioni ERP e CRM, a quelli delle risorse umane fino ai dati transazionali.

Alteryx e Tableau permettono di unificare i dati finanziari da qualsiasi ambiente, sfruttando l’infrastruttura dati esistente e senza richiedere un lungo progetto di integrazione.

Dati eterogenei e dispersi possono essere collegati e visualizzati, selezionati indipendentemente dalla loro provenienza e analizzati scegliendo le metriche più opportune.

I vantaggi del processo di unificazione sono facilmente comprensibili. Per esempio, la capacità di costruire una visione unica, coerente e multidimensionale dei clienti e di segmentarli permette di identificare quelli con il maggior potenziale di business, in modo da creare offerte rilevanti e programmi personalizzati, ampliando la relazione con i clienti e coinvolgendo nuovamente clienti inattivi da lungo tempo.

L’unificazione dei dati apre poi la strada alla creazione di modelli e soluzioni avanzate di analytics con la possibilità di ripetere rapidamente i processi di analisi senza dover ricominciare ogni volta.

Collaborazione semplice e integrata

Con Tableau, al posto di report statici tutti gli addetti del reparto finanziario possono disporre di dashboard visuali, automatizzate e interattive e la collaborazione può essere così integrata all’interno del ciclo stesso di analisi aziendale.

Gli addetti finanziari possono semplicemente pubblicare e condividere dashboard con le persone con cui desiderano collaborare senza che siano necessarie ulteriori configurazioni o componenti aggiuntivi per condividere i dati.

Grazie al fatto che la connessione con i dati avviene in tempo reale, i report non diventano mai obsoleti, come invece accade con i report Excel statici.

Clicca qui e scarica il White Paper: Non c'è crescita senza dati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.