<< Back

Spatial Join- Tableau(2018.2)

In questo articolo andremo a scoprire una delle novità della versione 2018.2 di Tableau  per le analisi geografiche. Stiamo parlando dello Spatial Join, cioè la possibilità di unire per caratteristiche spaziali due file spatial attraverso un semplice join.

Nelle versioni precedenti quando avevamo due file spatial era necessario unirli attraverso un campo in comune e\o elaborare i due files prima di caricarli su Tableau attraverso un altro strumento.

Inoltre molte analisi potevano risultare poco precise, poiché si trasferivano informazioni di natura curvilinea su un piano. Infatti anche se nella semantica del file spaziale si teneva fede alla “curvatura” su Tableau la si perdeva.
Dalla versione 2018.2 la semantica dei files spaziali rimane inalterata, quindi le analisi geografiche sono più vicine alla realtà. Ad esempio se nelle versioni precedenti si univano due punti nello spazio il risultato sarebbe stato una linea retta, mentre ora otterremo una curva.

Ma torniamo alla novità dello Spatial Join. Ora Tableau è in grado di unire due files collocando un punto spaziale di un file in un poligono che si trova in un altro file spaziale.
Vediamo un esempio per capire meglio questa nuova opzione di unione:

  • Datasource: immaginiamo di avere due shapefiles. Il primo con i poligoni delle sezioni di censimento della regione Lombardia ed il secondo con i punti che ci indicano gli  edifici universitari di Milano.
  • Obiettivo: vedere dove si trovano gli edifici delle diverse università con un dettaglio di sezione di censimento.

Passaggi:

  1. Caricare gli Spatial file su Talbeau: carichiamo i files e li trasciniamo nel foglio di lavoro. Solitamente Tableau crea un’intersezione con i campi che trova in comune, ma nel nostro caso non esistono. Quindi come avrà fatto? Come campi in comune usa Geometry (la colonna con lo spatial object che identifica il punto o il poligono).
  2. Scegliamo il tipo di intersezione : Ecco la vera novità. Oltre alle solite aggregazioni abbiamo una voce in più, INTERSECTS. Questa funzionalità è stata aggiunta per eseguire un join tra 2 files spaziali. Ovvero quando un punto può essere collocato all’interno del poligono, Tableau unisce le righe dei files.
  3. Facciamo le nostre analisi: vediamo il risultato della nostra join. I punti spaziali che i indicano la posizione delle università sono state collocate nei poligoni delle sezioni di censimento di Milano.
    Left o Full Outer Join

    Inner o Right Join

Con lo Spatial Join avete la possibilità di fare molte analisi interessanti in modo semplice e usando solo Tableau.

Non posso che augurarvi solo buon divertimento!

Tableau Public

Twitter

LinkedIn

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.