<< Back

Con Alteryx puoi…

Oggi voglio scrivere un articolo un po’ diverso dal solito.

Negli ultimi mesi ho iniziato a pubblicare sulla Public Gallery di Alteryx le macro che ho creato per me.

Spinta dallo stesso sentimento, dalla stessa filosofia, che mi ha portato alla pubblicazione delle macro, oggi vorrei condividere con voi i miei “lavori”.

Perché credo che la condivisione sia importante. Non solo ci permette, magari, di trovare una macro già bella e pronta che fa esattamente quello che stavamo cercando (che non è mai male!), ma soprattutto perché la condivisione è fonte di ispirazione e di apprendimento. Potete scaricare le mie macro e guardare come sono fatte.

E poi vorrei anche farvi entrare un po’ nell’ottica di cosa Alteryx sia effettivamente in grado di fare.

Se cliccate sul titolo in arancione, si aprirà la relativa pagina della macro nella galleria di Alteryx.


Totali righe e colonne

Calcola il totale delle righe, il totale delle colonne o entrambi contemporaneamente. Permette anche di assegnare un nome/etichetta al totale.

Immagine
Clicca per ingrandire

Salta gli ultimi N record

“Gli ultimi saranno i primi!” – Come dice il nome stesso, salta gli ultimi N record. Nel Sample Tool c’è l’opzione per saltare i primi N record. La macro non fa altro che assegnare un record ID ai dati, ribaltarli, ordinando i dati in modo decrescente in base all’ID aggiunto e usa la funzione Skip First N Record del Sample tool. Poi riporta i dati nella posizione originale.

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

Parsing Twitter

La macro è stata creata per essere usata in combinazione con il Twitter Search Tool ufficiale di Alteryx e si adatta alle colonne create dal tool. La macro è in grado di:

  • restituire l’elenco delle parole uniche/singole del corpo dei messaggi o l’elenco delle parole usate come hashtag e ne calcola la frequenza di ripetizione
  • restituire informazioni opzionali, come la data e l’ora in cui è stato scritto il messaggio, dati sull’utente (ID, user name e località) e sui messaggi (device di connessione e retweet)
  • effettua una pulizia generica opzionale, escludendo dai risultati le parole più corte di N lettere (ad esempio per escludere articoli, preposizioni, congiunzioni e parole corte solitamente di poco interesse durante una sentiment analysis
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

Data&ora splitter

Calcola la differenza tra due date comprese di orario [Date&Time], restituendo il valore globale in secondi poi splitta il valore globale creando una colonna per i giorni, una per le ore, una per i minuti e una per i secondi.

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

Calendario

Crea la sequenza di giorni (il calendario) dall’anno XXXX all’anno YYYY, permettendo di aggiungere informazioni come il giorno della settimana, il giorno del mese, il primo giorno del trimestre…e più o meno qualsiasi informazione estrapolabile con la funzione datetrim e dateformat.

Ad esempio è possibile calcolare che il giorno 17 dicembre è un sabato, quindi il 6° giorno della 51esima settimana dell’anno 2016, il 352° giorno dell’anno, ed è il 78° giorno del quarto trimestre del 2016.

Immagine2
Clicca per ingrandire

Accenti

Questa macro effettua delle conversioni da vocali accentate a vocale singola con apostrofo e viceversa.

Pensate ad esempio alla necessità di fare una JOIN tra il nome “José” e “Josè”. Il Join Tool fallirà. Possiamo temporaneamente sostituire le vocali accentate con la versione vocale+apostrofo per normalizzare i dati, e poi riscriverli nel modo giusto.

La seconda parte della macro invece è utile quando qualcuno prima di noi apre e salva un file che contiene vocali accentate in formato ANSI, creando quei caratteri strani senza senso. La macro è in grado di convertire quei caratteri sballati nella relativa vocale accentata o con apostrofo.

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.