<< Back

Tableau: responsivo sì, responsivo no… NI!

Una delle domande che più spesso mi fanno riguarda il comportamento dei dashboard se si ha la necessità che vengano aperti con device diversi.

I dashboard di Tableau sono responsivi? La risposta è NI.

Se si imposta la dimensione del dashboard su automatic, il dasboard è in grado di “capire” le dimensioni dello schermo che stiamo usando e farà un resize del dashboard. Ma è un resize che di fatto diminuisce o aumenta la larghezza dei fogli di lavoro.

Non è un vero proprio essere responsivo, inteso come ad esempio le tabelle di un sito web, che se su un pc si vedono su 4 colonne, su tablet le colonne diventano 2 e le due restanti vengono visualizzate subito sotto.

Se i dashboard fossero veramente responsivi, mi aspetterei che due viz messe una accanto all’altra, mi vengano visualizzate una sotto l’altra in caso di monitor tablet o smartphone. Invece l’unica cosa che farà Tableau sarà rimpicciolire la larghezza delle viz di modo che entrambe abbiano spazio per stare una accanto all’altra.

resize
Comportamento del resize automatico

Che in alcuni casi potrebbe rendere di fatto le viz illeggibili.

Possiamo eludere questo problema creando un numero di dashboard  pari al numero di diversi device/dimensioni e creare dei bottoni che portano da un dashboard all’altro. Così ognuno potrà decidere cosa e come visualizzarlo.

Ci basterà creare il nostro dashboard in dimensione, ad esempio, desktop o A4:

desktop

e poi duplicare il dashboard fatto e finito e semplicemente scegliere la dimensione voluta e cambiare la disposizione degli elementi, in un modo che ci sembra congeniale:

tab

Il passo successivo sarà quello di creare un nuovo foglio di lavoro per ogni bottone che abbiamo bisogno e recuperare delle immagini da usare come icone di navigazione.

Per creare i bottoni, dobbiamo creare un grafico con delle etichette a cui andranno abbinate degli shape, delle forme.

Per fare le etichette si possono creare dei calculated field o si può importare un nuovo data source:

CatturaIo ho creato un semplicissimo file di testo con scritte le etichette Desktop|Tablet ripetuto due volte (la prima riga è l’intestazione di colonna, la seconda la stringa di testo, il dato della tabella) e ho scaricato dal web due icone che ho poi salvato nella cartella “My Tableau Repository –> Shapes” in una cartella chiamata Navigazione menù.

Poi ho creato un nuovo foglio di lavoro, inserito la dimensione Desktop in righe, ho scelto come Mark l’opzione Shape e ho trascinato nel quadratino Shape la dimensione Desktop e sono andata a scegliere tra le forme l’icona del monitor che mi ero scaricata da internet.

Stessa cosa per il secondo foglio di lavoro che invece sarà dedicato tutto all’etichetta/shape Tablet.

Ora torniamo ai dashboard e inseriamo il foglio dedicato al tablet nel dashboard con altezza e larghezza per il desktop e il foglio dedicato al desktop nel dashboard con altezza e larghezza per il tablet.

Senza titolo-1Non resta che impostare le azioni.

Abbiamo bisogno di un’azione che parta dal dashboard desktop (source sheet) e ci porti al dashboard tablet (target sheet):

mobile

E poi abbiamo bisogno dell’azione contraria, che dal dashboard tablet ci porti al dashboard desktop:

vai a desktop

Abbiamo creato due dashboard con una sorta di menù interattivo che ci permette di aprire il report nella dimensione che preferiamo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.